LA FABBRICA INVISIBILE_ GRANDI PROGETTI

Devi rinnovare la tua base clienti? Hai bisogno di rivedere il tuo piano commerciale o di comunicazione?
Hai problemi di comunicazione interna nella tua organizzazione?
Devi riallestire i tuoi locali?
Hai un'idea innovativa e vuoi svilupparla?
Parliamone!


Bigmagma è una multifactory formata da professionisti molto differenti tra di loro.

Questo ci mette in grado di affrontare progetti di ampio respiro.

Le nostre aree di competenza sono diverse: Economia collaborativa, processi partecipati, Marketing e comunicazione, HR, formazione, coaching, organizzazione e gestione eventi, Brand repositioning, innovazione di prodotto e di processo, home design, industrial design, disegno 2D e3D, prototipazione, illustrazione, allestimenti fieristici e per esercizi commerciali. Se hai un grosso progetto in mente, formeremo un team di professionisti in grado di seguire le varie fasi del suo sviluppo.

Non siamo una grande azienda e quindi non dobbiamo sostenere i costi fissi di un'azienda di grandi dimensioni, siamo una fabbrica invisibile, formiamo dei team di lavoro e lavoriamo su progetti coinvolgendo le competenze più adatte e migliori per ogni singolo progetto.


Utilizziamo una metodologia progettuale innovativa, sviluppata da noi all'interno del framework teorico della Sharing Economy, denominata Progettazione Sistemica Multidimensionale. I concetti cardine alla base della metodologia sono:

Progettazione a Obiettivi Paralleli
Progettazione Incrementale a Blocchi Indipendenti
Sviluppo Progettuale a Investimento Costante

Progettazione a Obiettivi Paralleli
Questo criterio progettuale comporta che un progetto, di qualsiasi natura, debba perseguire dichiaratamente degli obiettivi relativi ad ambiti tra di loro molto distanti.
Líidea alla base Ë di ridurre e diluire il rischio finalizzando un unico investimento al conseguimento di obiettivi differenti, che possono avere anche differenti livelli in termini di priorit‡.

Progettazione Incrementale a Blocchi Indipendenti
Significa che un progetto deve essere costruito a fasi, tra di loro indipendenti, nelle quali ciascuna è autonoma e consegue interamente i propri obiettivi utilizzando risorse allocate solo per essa. ciascuna fase costituisce un aggiunta ad un blocco che, nel suo insieme, diviene predecessore.
In pratica, le azioni future si appoggiano su quelle passate, senza tuttavia che le azioni passate impongano che cosa fare in quelle future.
Questo significa che in qualsiasi momento il progetto puÚ essere interrotto, modificato o riparametrato evitando al massimo la necessit‡ di operare del re-working e conseguendo una fattiva difesa dellíinvestimento dai cambiamenti di paradigma del settore di riferimento.

Sviluppo Progettuale a Investimento Costante
Questo principio si basa sullíassunto che il progetto, una volta avviato, deve iniziare a rientrare dallíinvestimento fase dopo fase, almeno parzialmente.
Questo significa che il progetto non prevede un investimento grosso iniziale, dal quale rientrare poi nel tempo, ma un investimento al quale, man mano che il progetto si sviluppa, si accompagni un ritorno costante, sin dalle prime fasi, in grado di mantenere líesposizione dellíazienda a un livello costante, attorno al 15-20% dellíinvestimento complessivo.
Líobiettivo Ë costruire progetti di lungo termine, dunque che comportino un investimento elevato, ma riducendo il rischio díimpresa al minimo ed evitando la necessit‡ di ricorrere a grossi prestiti, difficili da ottenere e onerosi.

Ovviamente questo impone un modo radicalmente nuovo di pensare al progetto, sfruttando le opportunità suggerite dalle teorie più evolute (Social Economy, Sharing Economy, Network Economy).


 

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale del sito sono già impostati. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information